Mi chiamo Amalia Gravante, ho 33 anni e lavoro come docente di Cultura e Lingua italiana: l’amore per l’Archeologia, l’Arte e gli studi umanistici mi hanno consentito di portare in aula il nostro Patrimonio Culturale e trasmettere questa mia passione.

Incuriosirsi e fotografare questo  il motto per me e per i miei ragazzi, soprattutto appartenenti a culture diverse.

Divulgare per fruire e apprezzare diventa cosi un piacevole dovere e un utilissimo strumento di conoscenza.

 

 

Articoli
“L’altra faccia di Ibiza”