Archeologia e tecnologia: “Mi-Rasna” il nuovo videogioco sul mondo etrusco

Può la tecnologia legarsi all’antichità? Assolutamente si. Oramai, negli ultimi anni, tecnici e scienziati collaborano per creare software in grado di dare maggiore visibilità alla storia, all’archeologia e alle discipline storico-artistiche. Possono i videogiochi essere il connubio perfetto per ottenere didattica e divertimento al tempo stesso? Si ed è già stato dimostrato. Se si dovesse […]

“Un ArcheoDogInfluencer al Museo Archeologico di Acqui Terme” di Ylenia Rosson

Bau a tutti amici! Mi chiamo Napoleone, per tutti Napo e, come mi chiamano i miei umani, sono un ArcheoDogInfluencer. Mi piace tantissimo viaggiare e scoprire posti nuovi insieme a loro, che fanno di tutto per farmi entrare in posti che chiamano “musei”, che mi piacciono molto perché ho scoperto che sono pienissimi di cose […]

“TourismA2018: il Salone dell’Archeologia a Firenze” di Caterina Pantani

Si è appena concluso il salone dell’archeologia a Firenze, durato 3 giorni, dal 16 al 18 febbraio. Tanti gli ospiti, tanti gli interventi, occasioni per scoprire le novità nel campo dell’arte e del turismo culturale e per incontrare e conoscere molte persone legate da una passione comune: l’archeologia. La grande affluenza di giovani studenti, professori, […]

Realtà aumentata e Mondo Fluttuante

Come ‘primo viaggio visivo’ del 2018 ho scelto il Museo dell’Ara Pacis sia per provare l’esperienza della realtà aumentata, sia per immergermi nel Mondo Fluttuante, e successivamente ho azzardato un confronto nonostante sia ben consapevole della differenza sostanziale che vi intercorre. L’ Ara com’era consiste in un intervento di valorizzazione in realtà aumentata e virtuale che […]

“Il ritrovamento del cimitero perduto”, di Chiara Romano

È il 7 novembre scorso, quando viene dato l’annuncio del ritrovamento del  “perduto” cimitero medievale ebraico di Bologna. Il cimitero è stato rinvenuto nell’area compresa tra via Orfeo, via de’ Buttieri, via Borgolocchi e via Santo Stefano, nel corso di uno scavo stratigrafico condotto, tra il 2012 e il 2014, dalla Cooperativa Archeologica. Le fonti […]

“Enigma e fascino – Il Salvator Mundi di Leonardo da Vinci”, di Claire Challancin

Sono all’incirca venti i dipinti che uno dei più grandi artisti di tutti i tempi, se non il più grande – Leonardo da Vinci, ci ha lasciato a testimonianza del suo genio e talento artistico. Ritenuti pilastri della storia dell’arte e simbolo del Rinascimento, i dipinti dell’artista toscano continuano ancora oggi ad affascinarci. Enigmatiche e […]

“Il Louvre Abu Dhabi è finalmente pronto: apertura prevista a novembre”, di Caterina Pantani

Il primo passo verso la realizzazione del “Progetto Abu Dhabi” è stato compiuto. Il piano consiste nella costruzione nell’isola di Saadiyat (a 500 m dalla costa di Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti) di tre grandi musei: lo Zayed National Museum, il Guggenheim Abu Dhabi, nonché il Louvre Abu Dhabi. Quest’ultimo, dopo undici anni di studio […]

“Una storia chiamata Loving Vincent”, di Carmen Cannizzaro

Loving Vincent è diventato, in soli 3 giorni, il film evento più visto di sempre in Italia. Oltre 130.000 spettatori infatti, hanno voluto partecipare a questo straordinario film interamente dipinto su tela da 125 artisti che hanno replicato la tecnica e i dipinti dell’artista creando, fotogramma dopo fotogramma, un vero e proprio lungometraggio animato. In […]

“Raffaello e l’eco del mito”, di Amalia Gravante

Dostoevskij diceva che dalle mani di Raffaello sono “uscite cose bellissime”. Infatti il nostro giovane genio ha dipinto il suo primo affresco all’età di otto anni e a diciassette si firmava già magister. Pittore e architetto del Rinascimento italiano, curioso per la prospettiva, formatosi presso la scuola pittorica del Perugino ad Urbino, Raffaello riuscì ad affermarsi […]

“L’evento Bright a Pisa: vivere e comunicare l’archeologia in città”, di Caterina Pantani

L’EVENTO La sesta edizione di “BRIGHT, la notte dei ricercatori”, evento che vede il coinvolgimento di tutti gli enti della ricerca del territorio pisano, si è ormai conclusa.  In vista di Bright è stata organizzata da Palazzo Blu, l’Università di Pisa, il Comune e la Soprintendenza una conferenza: “Aspettando Bright: archeologia in città”, a cui hanno […]