Basilica di Santa Cristina a Bolsena

Monumento di notevole importanza artistica e religiosa, la Basilica di Santa Cristina fu costruita nella parte più bassa della città nel XI secolo. L’interno, così come lo vediamo oggi, è costituito da ben tre nuclei che si sono sviluppati nel corso del tempo sulle omonime catacombe : – le Catacombe e le Grotte di Santa Cristina […]

“Caselle in Pittari, dai lucani al medioevo. Un sito in grado di stupire”, di Cristina Casalnuovo e Colette Manciero

a cura di Cristina Casalnuovo e Colette Manciero Caselle in Pittari è un piccolo borgo del Basso Cilento, situato nell’entroterra del Golfo di Policastro, presso la valle del Bussento. L’aspetto del centro cittadino odierno risulta fortemente condizionato dall’attività edilizia e urbanistica avutasi nel basso medioevo; il nucleo principale del centro storico, noto come “Castello”, difatti, si […]

“Cosa fa il geoarcheologo?”, di Carmen Cannizzaro

a cura di Carmen Cannizzaro   Una disciplina scientifica relativamente moderna sta diventando oggi un fondamentale ausilio per molteplici figure professionali. Come si deduce dal nome stesso, la geoarcheologia interpreta le testimonianze archeologiche avvalendosi delle metodologie e delle tecniche proprie delle scienze della terra. Si colloca dunque al confine tra geologia e archeologia. Cosa hanno […]

Artemisia Gentileschi: donna, pittrice e femminista del Seicento

“Finché avrò vita, sarò io ad avere il controllo della mia esistenza” In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne del 25 novembre, vogliamo ricordare Artemisia Gentileschi (Roma, 1593 – Napoli, 1653) perché fu una donna temeraria che lottò per dimostrare la sua esistenza, perché la sua storia è un esempio di coraggio, perché […]

Santa Maria Capua Vetere

Santa Maria Capua Vetere è situata nella fertile pianura campana, un tempo denominata “Terra di Lavoro”, riparata dal monte Tifata nei pressi del fiume Volturno. L’aspetto odierno di questa cittadina si caratterizza per la presenza di ampie strade all’interno di una planimetria estremamente regolare, costituendo un abitato che, nel corso degli anni, si esteso verso […]

La Campania: cenni storici

La Campania settentrionale interna era separata a nord dal Sannio dalla catena del Matese e a nord-ovest dal Lazio dai monti Aurunci, ed era chiamata dai Romani Campania felix, cioè fortunata e indicava la pianura solcata dal fiume Volturno, resa straordinariamente fertile dall’azione dei vulcani Roccamonfina e Campi Flegrei e dalla mitezza del clima. Infatti, […]

La Via Latina: tra Lazio e Campania

La data di costruzione si può dedurre in base alla fondazione delle colonie latine lungo il suo percorso, quali Cales nel 334 a.C., Fregellae nel 328 a.C. e Interamna Lirenas nel 312 a.C.: probabilmente la  fondazione di  Cales e Fregellae (quest’ultima strategicamente importante  perché situata nel Passo del Liri) è precedente alla via Latina, mentre […]

Antica Rufrae

Il centro attuale di Presenzano, piccolo centro della Campania settentrionale interna, sorge arroccato su un’altura ai piedi del monte Cesima, dominando così l’estremità nord occidentale della piana del fiume Volturno. Le origini sono da attribuire al popolo sannita che costruì la prima massiccia rete di insediamenti fortificati sulle alture, chiusi da cinte murarie in opera […]