Condividi su

Il progetto escursionistico/culturale Via Sacra Etrusca nasce nel 2018 (Fig.1), con l’idea di riprendere e promuovere l’antico percorso etrusco che collegava Volterra a Bolsena e Chiusi. La prima parte del percorso nasce (per il 2018) all’interno dei comuni di Monteriggioni – Casole d’Elsa e Sovicille in provincia di Siena, territori rimasti per secoli immutati nel tempo di sicuro interesse naturalistico (Montagnola senese e Val di Merse) ed archeologico (sul percorso numerose pievi medievali e soprattutto evidenze etrusche).

Il percorso segue toponimi di origine etrusca e tre grandi necropoli: Poggio alla Fame, Mucellena, Malignano a segnare l’importanza di questo percorso.

Archeologi e guide ambientali faranno da “Cicerone” alle numerose iniziative come archeotrekking, camminate (si va verso il 2019 anno del turismo lento) e workshop.

Sul sito web e sui social tutte le prossime novità per partecipare e vivere questo percorso, di una bellezza inaudita.

Sito web: www.viasacraetrusca.wixsite.com/viasacraetrusca

Contatti: viasacraetrusca@gmail.com

a cura di Diego Vichi

Print Friendly, PDF & Email

RIPRODUZIONE RISERVATA ©OsservArcheologiA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.