Nepet

Con questo nome fu fondato presumiblimente tra la fine dell’VIII e gli inzi del VII secolo a.C., il piccolo borgo di Nepi su un’altura tufacea nell’agro falisco, confinante con Cerveteri e Veio. “Nepet” deriva da “Nepa” parola etrusca per indicare “acqua”. Per saperne di più, clicca su   Turismo e Ambiente, Città di Nepi

Campo Marzio meridionale

Così chiamato per la presenza di un antico santuario dedicato al dio Marte, il Campo Marzio è un’ampia area pianeggiante tra Campidoglio, Quirinale, Pincio e Tevere. La zona meridionale alle pendici del Campidoglio, era ben distinta dal resto della piana tanto da essere denominata “Circo Flaminio” che occupava l’attuale zona a sud-ovest di via del […]

“L’isola di Ioannina e il Monastero Filantropino”, di Caterina Pantani

a cura di Caterina Pantani* Foto di Laura Cesaro   Sorta accanto al lago Pamvotida ad una quota di 470 metri, nel nordovest della Grecia, Ioannina è la città più grande dell’Epiro. Caratteristica della città è l’isola di Ioannina o Isola senza nome che, assieme all’isola di Agios Achilleios in Prespa, è l’unica isola di lago […]

Augusta Praetoria

Così i Romani chiamavano l’attuale città di Aosta. La fondazione risale intorno al 25 a.C. Oggi sono ben visibili i suoi resti inseriti nel contesto urbano moderno.   Arco di Augusto Porta Praetoria    Teatro   Aosta romana nei disegni ricostruttivi di Francesco Cosmi   Se vuoi conoscere gli itinerari culturali Clicca Qui <<<

“La Porta dei Sacerdoti”, i sarcofagi di Deir El Bahari – ArcheoSisters

Testo e immagini a cura di ArcheoSisters   Beato chi scava nel passato: è uno che conquista mille occhi per leggere il presente. (Maria Venturini) Quando l’Egitto chiama, quale archeologo può sottrarsi al suo fascino? Da Marzo del corrente anno è stata inaugurata una mostra presso la Galleria Civica Montevergini di Ortigia (Siracusa) dedicata all’esposizione […]