Nepet

Con questo nome fu fondato presumiblimente tra la fine dell’VIII e gli inzi del VII secolo a.C., il piccolo borgo di Nepi su un’altura tufacea nell’agro falisco, confinante con Cerveteri e Veio. “Nepet” deriva da “Nepa” parola etrusca per indicare “acqua”. Per saperne di più, clicca su Turismo e Ambiente, Città di Nepi

Il centro più alto del Gargano

Il centro più alto del Gargano è Monte Sant’Angelo situato in una mirabile posizione panoramica nella provincia di Foggia. Nelle fonti di epoca medievale è indicato come Castrum Sancti Angeli, Ecclesia Sancti Angeli Montis Gargani.    Scorci e Architetture dalla città: Sitografia di riferimento: santuariosanmichele.it “Castrum Sancti Angeli, Ecclesia Sancti Angeli Montis Gargani” in Enciclopedia Treccani […]

Santa Maria in Cosmedin

La Chiesa di Santa Maria in Cosmedin fu costruita nel VI secolo sopra l’Ara massima di Ercole/Herculis Invicti Ara Maxima edificata nel 495 a.C. nella parte orientale del Foro Boario ancor prima del Tempio di Ercole, per volere di Evandro re degli Arcadi. I resti dell’Ara sono stati identificati in alcune strutture sotto l’altare della Chiesa di Santa Maria in Cosmedin: […]

Campo Marzio meridionale

Così chiamato per la presenza di un antico santuario dedicato al dio Marte, il Campo Marzio è un’ampia area pianeggiante tra Campidoglio, Quirinale, Pincio e Tevere. La zona meridionale alle pendici del Campidoglio, era ben distinta dal resto della piana tanto da essere denominata “Circo Flaminio” che occupava l’attuale zona a sud-ovest di via del […]

“Il ritrovamento del cimitero perduto”, di Chiara Romano

È il 7 novembre scorso, quando viene dato l’annuncio del ritrovamento del  “perduto” cimitero medievale ebraico di Bologna. Il cimitero è stato rinvenuto nell’area compresa tra via Orfeo, via de’ Buttieri, via Borgolocchi e via Santo Stefano, nel corso di uno scavo stratigrafico condotto, tra il 2012 e il 2014, dalla Cooperativa Archeologica. Le fonti […]

“L’isola di Ioannina e il Monastero Filantropino”, di Caterina Pantani

Sorta accanto al lago Pamvotida ad una quota di 470 metri, nel nordovest della Grecia, Ioannina è la città più grande dell’Epiro. Caratteristica della città è l’isola di Ioannina o Isola senza nome che, assieme all’isola di Agios Achilleios in Prespa, è l’unica isola di lago abitata in tutta la Grecia. Questo piccolissimo paradiso è caratterizzato […]

Augusta Praetoria

Così i Romani chiamavano l’attuale città di Aosta. La fondazione risale intorno al 25 a.C. Oggi sono ben visibili i suoi resti inseriti nel contesto urbano moderno.   Arco di Augusto Porta Praetoria    Teatro   Aosta romana nei disegni ricostruttivi di Francesco Cosmi   Se vuoi conoscere gli itinerari culturali Clicca Qui <<<

“La città di Palmi: cenni di archeologia”, di Carmen Cannizzaro

Palmi è un comune della provincia di Reggio Calabria, situato sopra un terrazzamento che sovrasta una parte della Costa Viola. Ciò che particolareggia il territorio, dal punto di vista geologico, è la presenza continua di terrazzamenti collinari che degradano rapidamente sul mare tramite una serie di falesie. A partire dall’VIII secolo a.C., il territorio in […]