“Cosa fa il geoarcheologo?”, di Carmen Cannizzaro

Una disciplina scientifica relativamente moderna sta diventando oggi un fondamentale ausilio per molteplici figure professionali. Come si deduce dal nome stesso, la geoarcheologia interpreta le testimonianze archeologiche avvalendosi delle metodologie e delle tecniche proprie delle scienze della terra. Si colloca dunque al confine tra geologia e archeologia. Cosa hanno in comune Geologia e Archeologia? Il […]

“Un ArcheoDogInfluencer al Museo Archeologico di Acqui Terme” di Ylenia Rosson

Bau a tutti amici! Mi chiamo Napoleone, per tutti Napo e, come mi chiamano i miei umani, sono un ArcheoDogInfluencer. Mi piace tantissimo viaggiare e scoprire posti nuovi insieme a loro, che fanno di tutto per farmi entrare in posti che chiamano “musei”, che mi piacciono molto perché ho scoperto che sono pienissimi di cose […]

“L’anno del cibo italiano all’Antiquarium di Poggio Civitate – Murlo” di Diego Vichi

Il 2018 come anno del cibo italiano. Promosso dal MìBACT, a gennaio (probabilmente si ripeterà anche nei mesi successivi) visitando un #museoitaliano e condividendo sui social le foto legate al cibo inserendo l’hashtag #annodelciboitaliano, sarà possibile promuovere i musei italiani e le opere in essi contenuti. L’intento è creare un reportage collettivo che, attraverso il […]

Campo Marzio meridionale

Così chiamato per la presenza di un antico santuario dedicato al dio Marte, il Campo Marzio è un’ampia area pianeggiante tra Campidoglio, Quirinale, Pincio e Tevere. La zona meridionale alle pendici del Campidoglio, era ben distinta dal resto della piana tanto da essere denominata “Circo Flaminio” che occupava l’attuale zona a sud-ovest di via del […]

Realtà aumentata e Mondo Fluttuante

Come ‘primo viaggio visivo’ del 2018 ho scelto il Museo dell’Ara Pacis sia per provare l’esperienza della realtà aumentata, sia per immergermi nel Mondo Fluttuante, e successivamente ho azzardato un confronto nonostante sia ben consapevole della differenza sostanziale che vi intercorre. L’ Ara com’era consiste in un intervento di valorizzazione in realtà aumentata e virtuale che […]

“Il ritrovamento del cimitero perduto”, di Chiara Romano

È il 7 novembre scorso, quando viene dato l’annuncio del ritrovamento del  “perduto” cimitero medievale ebraico di Bologna. Il cimitero è stato rinvenuto nell’area compresa tra via Orfeo, via de’ Buttieri, via Borgolocchi e via Santo Stefano, nel corso di uno scavo stratigrafico condotto, tra il 2012 e il 2014, dalla Cooperativa Archeologica. Le fonti […]

“L’isola di Ioannina e il Monastero Filantropino”, di Caterina Pantani

Sorta accanto al lago Pamvotida ad una quota di 470 metri, nel nordovest della Grecia, Ioannina è la città più grande dell’Epiro. Caratteristica della città è l’isola di Ioannina o Isola senza nome che, assieme all’isola di Agios Achilleios in Prespa, è l’unica isola di lago abitata in tutta la Grecia. Questo piccolissimo paradiso è caratterizzato […]

Augusta Praetoria

Così i Romani chiamavano l’attuale città di Aosta. La fondazione risale intorno al 25 a.C. Oggi sono ben visibili i suoi resti inseriti nel contesto urbano moderno.   Arco di Augusto Porta Praetoria    Teatro   Aosta romana nei disegni ricostruttivi di Francesco Cosmi   Se vuoi conoscere gli itinerari culturali Clicca Qui <<<