Condividi su

 

Una vancaza indimenticabile è quella assieme al tuo amico a quattro zampe a contatto con la Cultura e i nostri ArcheoDogInfluencer: MeLa, Napo e Kobe lo sanno benissimo, per questo vogliono darvi qualche informazione utile su dove trascorrere e condividere le vacanze, oppure visitare un luogo culturale, in compagnia del vostro adorato fido!

Per prima cosa, vi consigliamo un link che vi informa su tutte le cose da fare prima della partenza  >>Clicca Qui<< e un altro, con tutti gli errori da evitare prima e durante la vacanza >>Clicca Qui<<

Veniamo al dunque.
Lo sapevate che digitanto semplicemente “vacanze con il mio cane” su google si trovano un sacco di siti utili?

Ve li elenchiamo qui di seguito:

www.dogwelcome.it   Tutte le strutture ricettive che accolgono volentieri gli animali e una sezione interamente dedicata ai musei, aree archeologiche, castelli, luoghi culturali dove è ammesso l’ingresso ai vostri fido, nonchè la possibilità di inserire al struttura visitata all’interno del sito con tutti i riferimenti utili

www.tripfordog.com  La guida turistica a 4 zampe

www.zampavacanza.it 
 Itinerari ‘a dog’

www.tripdoggy.com   La Tribù dei Viaggiatori a quattro zampe!

www.vacanzeanimali.it  Eventi, news, idee di viaggio, cosa fare e tanti consigli utili per organizzare al meglio le vacanze con il proprio amico a zampe

www.vacanzebestiali.org  Per organizzare le vostre vacanze con i cuccioli di casa o trovare soluzioni per far passare loro un periodo sereno

www.viaggiarecolcane.it  Il sito interamente dedicato alle vacanze in compagnia del proprio amico a quattro zampe

viaggiconilcane.com   Specialisti delle vacanze a zampe!

www.dogvacanze.it   Il portale per le vacanze con il Cane

OsservArcheologiA è da sempre attenta alla tragica problematica dell’abbandono degli animali ed è per questo che cerchiamo di dare un contributo attraverso la nostra divulazione culturale social, ovvero fornirvi quelle informazioni necessarie affinchè possiate portare sempre con voi, il vostro amico a quattro zampe sia nel periodo del ferie estive, sia ad esempio, in una domenica di primavera per una gita fuoriporta.

 

Naturalmente, bisogna sempre avere cura che la visita non risulti troppo stressante per il nostro fido, quindi, sono da prediligere in sua compagnia, luoghi all’aperto, come aree archeologiche, parchi, giardini così che possa usufruire della moltitudine di odori presenti all’aria aperta.
Vi sono alcune regole che valgono sia per i luoghi chiusi che per quelli all’aperto: condurre sempre il nostro fido con il guinzaglio e indossare la museruola per i fido di taglia grande. Inoltre, è fondamentale portare con sè gli appositi sacchetti per le deiezioni ed essere strategici, ossia facciamogli fare un bel giro prima di entrare in qualsiasi luogo pubblico così che possa “liberarsi” evitando spiacevoli inconvenienti! Infine, non dimenticate il suo libretto sanitario e che sia in regola con le dovute vaccinazioni.

Va da sè che alla base deve esserci una buona educazione sia del padrone che del suo amico a quattro zampe nonché un profondo rispetto dei luoghi pubblici e culturali, e degli altri visitatori.

 

 

Qui di seguito, trovate dei link utili a proposito della normativa che regola l’ingresso dei nostri amici cani all’interno dei luoghi pubblici:

Invece, per quanto riguarda il trasporto pubblico, vi segnaliamo questo articolo:
 Cane o gatto sui mezzi di trasporto urbano: posso portarlo?

Per informazioni relative al soccorso animali, questo è il link della LAV : www.lav.it – Socorso animali: domande e risposte

Tutela degli animali: Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e al codice civile, nonché altre disposizioni in materia di tutela degli animali

 

Vi auguriamo una felice vacanza e se vi va, usate i nostri hashtag per mostrarci i luoghi culturali che avete visitato!
>>> Clicca qui per sapere come condividere la Cultura con il progetto di OsservArcheologiA <<<

 

 

 

Si deve all’animale non pietà, ma giustizia.
(Schopenhauer)

 

 

Print Friendly, PDF & Email

RIPRODUZIONE RISERVATA ©OsservArcheologiA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.