In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso
(Aristotele)

L’antica Sylva Manthiana corrisponde all’attuale Bosco Macchia Grande di Manziana, un vero e proprio “monumento naturale” di ben 580 ettari a sud-est dell’abitato di Manziana.
Varcato il suo cancello si viene immediatamente catapultati nella natura che colpisce il visitatore per la maestosità dei suoi alberi secolari costituiti principalmente dal “cerro”, assieme ad un rigoglioso sottobosco le cui radici.
Il bosco sorge su un complesso vulcanico originatosi sul territorio Sabatino all’inizio dell’era quaternaria, a partire da 0,3-0,4 milioni di anni fa fino alle recenti eruzioni avvenute centomila anni fa.

 

 

 

 

Sitografia di riferimento:
Tuscia Sabatina. Arte, Cultura e Natura
Università Agraria di Manziana
Sito Istituzionale del Comune di Manziana
Manziana, trekking nel bosco Macchia Grande
Parco Naturale Regionale di Bracciano – Martignano: percorsi e sentieri

Print Friendly, PDF & Email

RIPRODUZIONE RISERVATA ©OsservArcheologiA

Lascia un commento